Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

Share
Facebook Twitter

Una banca differente

Da diverso tempo ci siamo resi conto che non tutte le persone conoscono la differenza fra l'attività delle Casse Rurali e quella delle banche ordinarie. Alcuni non hanno la consapevolezza del benessere, non solo materiale, che attraverso le Casse Rurali creano a loro vantaggio ed a vantaggio dell'intera comunità in cui vivono.

La campagna di comunicazione

Con l'aiuto di una brillante agenzia pubblicitaria trentina, abbiamo quindi predisposto il progetto comunicativo delle leve.
I tre disegni riportati rappresentano una singola persona che seduta su una leva (la Cassa Rurale) sostiene la comunità, le associazioni e lo sviluppo culturale. Al tempo stesso, questi tre elementi sostengono il singolo individuo. Come si vede dalle rappresentazioni grafiche, il singolo non deve fare alcuno sforzo, gli basta essere cliente della banca e già questo è un contributo ai suoi interessi ed a quelli delle altre persone con le quali si relaziona quotidianamente.
La banca di credito cooperativo crea ricchezza che mette a disposizione dei soci, dei clienti e delle comunità in cui opera. Come è noto a tutti i trentini, le banche di credito cooperativo con sede legale nella provincia autonoma di Trento pagano imposte, che rimangono per la maggior parte a disposizione della Provincia Autonoma di Trento.
La forma cooperativa e il nostro statuto sono la principale garanzia dell'impegno della banca a curare gli interessi, tangibili e intangibili, delle persone che lavorano e vivono nelle comunità in cui la banca è presente.
Quella cooperativa, almeno per il credito, è una formula straordinariamente attuale e vincente, che ha contribuito allo sviluppo di questo bellissimo territorio nel quale oggi viviamo, un Trentino con risorse economiche adeguate ed un capitale sociale elevato.

La proposta culturale

In linea con questi principi è nata la nostra proposta culturale "Progettare il futuro: una responsabilità da condividere", che prevede una serie di serate con relatori di spicco nel panorama culturale nazionale. Durante gli incontri i relatori intrattengono il proprio pubblico, affrontando tematiche attuali e questioni rilevanti o presentando le loro ultime opere bibliografiche. Inoltre questo progetto include incontri con le Istituzioni e le Associazioni del territorio e la realizzazione di segnalibri e poster motivazionali.