Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

Share
Facebook Twitter

Organi Sociali e Direzione

Il Consiglio di Amministrazione

  • Il Consiglio di Amministrazione è composto da nove amministratori eletti dall’assemblea tra i soci a maggioranza relativa di voti. Il Consiglio di Amministrazione, nella sua prima riunione, nomina tra i suoi componenti: il presidente e il vicepresidente.
  • Quattro membri del Consiglio sono eletti tra i soci residenti od operanti nel comune di Mezzolombardo, tre tra i soci residenti o operanti nel comune di San Michele all’Adige, uno tra i soci residenti o operanti nel comune di Spormaggiore o frazione Maso Milano del comune di Sporminore e uno tra i soci residenti o operanti nel comune di Faedo.
  • L’elezione del presidente e del vicepresidente avviene in modo che dei due membri uno sia scelto tra gli amministratori residenti o operanti nei comuni di Mezzolombardo, Spormaggiore o frazione Maso Milano del comune di Sporminore ed uno tra gli amministratori residenti od operanti nei comuni di San Michele all’Adige o Faedo.
  • Come recita l'art. 35 dello Statuto "il Consiglio è investito di tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione della Società, tranne quelli riservati per legge all'assemblea dei soci."
  •  
  • PRESIDENTE
  • Mauro Mendini
  • VICE PRESIDENTE
  • Alessandro Lettieri
  • CONSIGLIERI
  • Rodolfo Pozza
  • Mariano Rosa
  • Stefano Viola
  • Paolo Zanon
  • Fabio Clementi
  • Miche Piffer
  • Egidio Finazzer
  •  
  • aggiornato alle delibere dell'Assemblea dei Soci di data 28/07/2017 e Consiglio di amministrazione del 10/07/2017

Il Collegio Sindacale

  • Il Collegio Sindacale rappresenta l'organo di controllo della Società, e come precisato dall'art. 43 dello Statuto, "vigila sull'osservanza della legge e dello Statuto, sul rispetto dei principi di corretta amministrazione ed in particolare sull'adeguatezza dell'assetto organizzativo, amministrativo e contabile."
  •  
  • PRESIDENTE
  • Paolo Tait
  • SINDACI EFFETTIVI
  • Daniela Dessimoni
  • Graziano Coller
  •  
  • aggiornato alla delibera dell'Assemblea dei Soci di data 28/07/2017

Il Collegio dei Probiviri

  • Il Collegio dei Probiviri, disciplinato dall'articolo 45 dello Statuto, è un organo interno della Società ed ha la funzione di pronunciarsi sulle delibere del consiglio di amministrazione di rigetto delle domande di ammissione a socio, nonché di perseguire la bonaria composizione delle liti che dovessero insorgere tra socio e Società.
  • Esso è composto di due membri effettivi, un presidente e due supplenti. Il presidente, che provvede alla convocazione del Collegio e ne dirige i lavori, è designato dalla Federazione Trentina della Cooperazione e gli altri quattro componenti sono nominati dall'assemblea.
  •  
  • PRESIDENTE
  • Designato dalla Federazione Trentina della Cooperazione
  • PROBIVIRI EFFETTIVI
  • Franco Dolzan
  • Lorenzo Montibeller
  • PROBIVIRI SUPPLENTI
  • Guido Moser
  • Sergio Wegher
  •  
  • aggiornato alla delibera dell'Assemblea dei Soci di data 19/05/2017

La Direzione

  • Il Direttore è il capo del personale ed ha il potere di proposta in materia di assunzione, promozione, provvedimenti disciplinari e licenziamento del personale.
  • Tra le sue funzioni, egli sovrintende al funzionamento organizzativo dell'azienda, assegnando gli incarichi e le mansioni al personale dipendente.
  • In caso di assenza o impedimento, il Direttore è sostituito dal Vicedirettore, se nominato, o da altro dipendente designato dal consiglio di amministrazione.
  •  
  • DIRETTORE GENERALE
  • Paolo Segnana
  • VICE DIRETTORE
  • Luca Girardi