Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

Share
Facebook Twitter

Territorio e Comunità

Essere banche del territorio significa vivere la comunità come la nostra casa: è qui che gestiamo gran parte del risparmio accumulato, ed è qui che reinvestiamo le risorse raccolte a vantaggio di tutti. La Cassa Rurale è al fianco degli enti e delle Associazioni che col loro lavoro contribuiscono a migliorare la vita della comunità.

Le Casse Rurali sono nate nell’Ottocento, infatti, come strumento di mutuo aiuto e di sostegno alla comunità ed hanno svolto, negli anni, un ruolo particolare di supporto all’intero tessuto socio economico della provincia. Ancora oggi, a distanza di oltre 100 anni, la solidità, la vitalità e le prospettive di sviluppo del sistema Trentino sono legate a doppio filo alla forza propulsiva delle Casse Rurali.

Il binomio vincente: banca e territorio

Le tracce di questo legame si possono trovare in diversi contesti, manifestate in diverse forme. Si tratta sempre di un rapporto di osmosi, potremmo dire di “partnership”, tra banca e territorio, nella consapevolezza che la crescita dell’una si riflette sull’altro e viceversa. Un circolo virtuoso, di reciproco vantaggio, che entrambe le parti devono e vogliono alimentare con cura, quotidianamente.

Molte sono le testimonianze, grandi e piccole, che possono renderci fieri di appartenere al sistema del Credito Cooperativo trentino. Come soci, come dipendenti, come amministratori, come clienti, o magari anche solo come trentini, considerato che numerosi interventi socio-culturali delle nostre banche esplicano la missione mutualistica verso l’intera comunità.

Come molte altre aziende potremmo dire che “creiamo valore”. In realtà, siamo convinti che siano i nostri valori a produrre valore.

Anche per questo riteniamo di essere delle banche differenti.